Daniele Prosperi:”Vivibilità e decoro urbano le priorità”

Classe 1985. Diploma di Perito Informatico. Operaio presso la Slim Alluminium di Cisterna. Da 15 anni iscritto alla Protezione Civile di Cisterna con la quale porta il contribuito in diverse situazioni di emergenza, locali e nazionali: incendi, alluvioni e, soprattutto, i terremoti che hanno ferito le città di Norcia, Amatrice e a L’Aquila. Nella città abruzzese presta servizio nel 2009, per quattro mesi, e ancora oggi ne conserva un ricordo indelebile e numerose amicizie tra gli abitanti.

 

Perché in questo momento storico hai scelto di candidarti per il Partito Democratico, qual è stata la leva che ti ha convinto definitivamente?

I primi contatti con il Partito Democratico li ho avuti attraverso il Consigliere Elisa Giorgi. Le confidai alcune problematiche del Parco pubblico di San Valentino. È iniziata così una “collaborazione” che si è protratta fino alla caduta della precedente Amministrazione.

Siamo rimasti amici con Elisa e, grazie anche al suo incoraggiamento e al suo invito, ho deciso di candidarmi. Credo sia venuto il momento di dare una mano al mio paese, dove vivo e sono cresciuto, e di poter far bene portando tutta la mia esperienza al suo servizio.

Se facessi parte della prossima maggioranza, dopo le imminenti Amministrative, quale punto affronteresti per primo?

Cisterna ha tanti aspetti da curare, alcuni più semplici, altri più complessi ma non per questo irrealizzabili.

Quelli più complessi richiedono di sedersi intorno ad un tavolo e condividere una politica decisionale seria. Partirei quindi dalle problematiche più semplici ma non meno importanti.

Per Cisterna dobbiamo individuare due aspetti importanti, che sono molto più vicini di quanto sembri: vivibilità e decoro urbano. Una città vivibile coinvolge la popolazione di tutte le età. Comincerei col riattivare strutture fondamentali come il palazzetto dello Sport, lo Stadio Bartolani, incentivare l’apertura di ludoteche, donare un centro anziani funzionale e centrale. Senza dimenticare i servizi primari alla cittadinanza e la garanzia della sicurezza, del presidio della città.

Nella nostra città salta subito all’occhio lo stato di abbandono dei luoghi di aggregazione. È facile vedere giovani giocare in strada e anziani sostare sulle panchine senza avere, entrambe, il giusto spazio in cui condividere le rispettive necessità.

Il decoro urbano va di pari passo con la vivibilità. Una città ordinata, curata, ci consente di vivere appieno gli spazi urbani. Il verde curato nelle scuole e nei parchi, la manutenzione di strade e rotatorie, rendono la città gradevole sia per la propria comunità che per chi viene da fuori. Cisterna può diventare una città non più solo ‘di passaggio’ e noi dobbiamo contribuire a questo cambiamento.

Quanto è importante sostenere il volontariato a Cisterna e sul territorio?

Cisterna ha molte Associazioni di volontariato, ciascuna dedicata a problematiche specifiche. Personalmente, facendo parte della Protezione Civile da anni e operando sul territorio, posso dire che una città come la nostra, di quasi 40 mila abitanti, ogni anno ci vede intervenire su diversi fronti: incendi, allagamenti, incidenti stradali. L’opera della Protezione Civile è diventata fondamentale per il suo ruolo ormai insostituibile di ‘primo intervento’ a supporto della popolazione. Basti pensare, per es., che il comando dei VVFF più vicino è a Latina e Aprilia.

È necessario trovare una maggiore sinergia tra le Associazioni e coinvolgere la popolazione nelle loro attività. Sarebbe un passo importante per rendere consapevole il cittadino dell’importanza di avere a disposizione una vera e propria ‘macchina organizzativa solidale’ su cui contare e alla quale poter aderire.

Sostenere il Volontariato, nelle sue diverse forme, è una scelta fondamentale, per il futuro della nostra Città e del nostro Paese.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Sito utilizza esclusivamente cookie “tecnici”, quali i cookie di navigazione o sessione, quelli di funzionalità e quelli analitici.

Specificatamente, vengono utilizzati cookie di navigazione o sessione , diretti a garantire la normale navigazione e fruizione del sito web, e quindi finalizzati a rendere funzionale ed ottimizzare la stessa navigazione all’interno del sito. Il sito utilizza il servizio esterno Google Analytics, i dati saranno usati da Google esclusivamente in forma aggregata ed anonima. Non sono presenti cookie di profilazione. I dati degli utenti non sono in alcun modo venduti, scambiati, inviati ad altri soggetti terzi, internamente e al di fuori della Comunità Europea.

Si informa inoltre come che è diritto dell’interessato quella di richiedere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza di dati personali, di conoscerne il contenuto, l’origine e le modalità di trattamento, di chiederne l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione o la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge. All'interessato è riservata la facoltà di opporsi al trattamento dei dati personali e di conoscere in ogni momento il titolare del trattamento degli stessi. I dati trattati in forma anonima saranno conservati il tempo necessario per produrre statistiche con Google Analytics nei tempi di conservazione previsti dal suddetto servizio.

Nel caso di non accettazione dell'informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del GDPR - Regolamento UE 2016/679, l'interessato non potrà accedere alla navigazione del sito internet.

Seguici su Facebook