Il PD replica con il suo Segretario a Mauro Carturan: “la sua coalizione scollata e precaria”

Campagna elettorale che entra nel vivo e non mancano le frecciate tra avversari politici. Nel gioco delle parti Il Partito Democratico non si agita più di tanto, ma lancia un segnale forte di tranquillità e compattezza nel partito e nella propria coalizione. E’ il Segretario Andrea Santilli a rilasciare un comunicato stampa:

“Immagino sia stato un duro colpo per Mauro Carturan quello di avere davanti a se una sinergia politica compatta. Un fronte condiviso e costruito con capacità e con quegli strumenti politici di cui, probabilmente, pensava di essere l' unico custode. Avrebbe sicuramente preferito un’ alleanza frammentata ma il fato non lo ha accontentato. 

A competere con la sua scollata e precaria coalizione, in cui per qualche strana alchimia collaborano posizioni radicali di estrema destra (Lega) ed estrema sinistra (LeU), ce n’è una centrista e democratica, dove centro destra e centro sinistra hanno trovato la quadra nel sindaco civico Gianluca Del Prete, nonché in una serie di punti programmatici precisi e condivisi. 

Una scelta non imposta dall'alto, come a lui piace insinuare, ma presa democraticamente dal coordinamento locale del partito. Una scelta fatta da una maggioranza con consapevolezza e decisione. 

Indicare altrove distraendo l'attenzione, è il tentativo poco utile e poco credibile di chi sa benissimo che dalla propria squadra non può che nascere una maggioranza identica a quelle delle tre passate amministrazioni: su di lui  sono convogliate tutte le sinergie politiche della maggioranza "Della Penna". 

Del Prete, le sue civiche, il Pd e FI offrono una grande forza centrista e democratica capace di esprimere una maggioranza totalmente diversa ed al contempo capace e strutturata, nel rispetto di quel principio di alternanza tra le parti, necessario ad ogni sana democrazia e amministrazione.”

 

 

Seguici su Facebook