#CisternaBella: decoro e manutenzione per le aree verdi attrezzate

Giardinetti comunali, parchi attrezzati ed aree ludiche chiedono attenzione e cura.

Recuperare e rendere fruibili le aree verdi attrezzate è un doveroso passo da fare e quello di realizzare nuove aree a verde attrezzato è il passo immediatamente successivo. 

È necessario avviare scelte politiche immediate e pragmatiche e contemporaneamente avere ambizioni coraggiose e di lungo periodo che proiettino Cisterna nel concetto di Città smart, dove la modernità dei servizi consenta di migliorare la qualità di vita di ciascuno di noi.

La cementificazione del nostro territorio ha sottratto alla Città i suoi tratti urbanistici tipici, la sua bellezza originaria, senza benefici per la Comunità.

I “giardinetti” antistanti palazzo Caetani, che ospitano la fierezza della Dea Feronia, necessitano di attenzione costante e di programmi manutentivi seri che prestino attenzione a tutti gli elementi, dai giochi per l’infanzia, al prato.

Il parco Giovanni Paolo II a San Valentino versa in condizioni ancor più imbarazzanti. Il significato di bene ‘periferico’ è sfuggito di mano in questi ultimi anni se è stato dimenticato uno spazio così importante per la Città. 

Cosa vogliamo fare?

Le parole chiave sono #tutelare, #conservare, #valorizzare gli spazi naturali o attrezzati presenti sul territorio.

Definire e controllare l’esito di cicli manutentivi.

Individuare nuove aree da destinare a verde pubblico.

Rispettare gli spazi comuni e donare nuovo ‘verde’ alla Città 

Seguici su Facebook