CisternaVivibile: il Centro Polivalente torni ai cittadini

Dobbiamo riconsegnare il Centro Polivalente del San Valentino ai suoi legittimi proprietari: i cittadini.

La cosa più frustrante delle Amministrazioni che si sono susseguite in questi ultimi anni è stata la totale incapacità di conservare e riqualificare i luoghi di aggregazione pubblici, fondamentali per la crescita e la convivenza generazionale di una Comunità.

Il Centro Polivalente del San Valentino ne è il simbolo più recente. Un #PatrimonioComune che è ora di riprenderci, come Cittadini ma soprattutto come persone che hanno diritto di vivere gli spazi in cui sono cresciuti e dove cresceranno le future generazioni.  

Qualche dettaglio utile sul tema:

Nel giugno 2017 l’utilizzo della struttura fu inficiato da un incendio doloso. Da allora attende inerme la volontà politica che la riconsegni ai suoi utenti.

Con delibera di Giunta n. 186 del 27/08/17 l’amministrazione comunale approvava il progetto per la ristrutturazione straordinaria del centro polivalente con una spesa prevista di circa 50.000 euro. La spesa sarebbe stata sostenuta grazie ad un mutuo a carico della casa comunale (tutti i cittadini), con il quale sopperire, tra l’altro, alla mancanza del certificato di agibilità della struttura, da sempre operativa senza possederne uno.

Con determina dirigenziale n°2013 si sono aggiudicati i lavori ma di fatto fino a dicembre, mese nel quale l’amministrazione si è liquefatta attraverso l’operazione "Touchdown", nulla è cambiato.

Cosa faremo?

Ristrutturare e adeguare la struttura.

Concludere l’iter amministrativo ed ottenere l’agibilità.

Riconsegnare il centro polivalente alla Città.

Riunire la nostra Comunità

Seguici su Facebook