Cara Coluzzi, è ora di assumersi le responsabilità

Premi, targhe e ringraziamenti a non finire per Angela Coluzzi, come principale realizzatrice del Palio dell’Anello. Ora che ci facciamo con quei premi?

Anche quella targa è a carico dei cittadini? Perché, a quanto pare, dopo foto, comunicati stampa e smentite, questo Palio lo pagano per intero i cittadini di Cisterna.

Manifestazione che di per se ha scaldato i cuori ed ha ricevuto i nostri complimenti, ma mentre scaldava i cuori svuotava le tasche dei cittadini, con la promessa che il 60% delle spese sarebbero state a carico della Regione Lazio.

Sulla capacità di saper partecipare ai bandi, avete costruito l’ennesima campagna che si sta dileguando sotto i colpi della “buona amministrazione”, che non c’è stata. Troppo tempo sui social e sui giornali, meno negli uffici a vigilare su tutte le procedure per adempiere a quanto richiesto dalla Regione al fine di ottenere il finanziamento.

Una determina non fa primavera, se poi non si è in grado di rendicontare le spese. E di chi è la colpa? Dei poteri forti? Di Fazzone e Moscardelli? Delle amministrazioni precedenti o addirittura del Commissario? 

Una rendicontazione che aveva 90 giorni di tempo per essere inviata e la colpa viene addirittura addossata all’amministrazione del Commissario.

Sappiamo di chi è la colpa: della sua Amministrazione. Inutile trovare l’ennesimo capro espiatorio, come sta cercando di fare lei, messa lì in ruoli chiave e non a sellare i cavalli. Se siete voi gli “amici della città”, poco ci siete costati negli ultimi 5 mesi. Quanto ci costano la vostra continua campagna elettorale e le bugie? Nessuno è in grado di prendersi la responsabilità per i propri ruoli, si preferisce incolpare subordinati o perfino ombre e fantasmi.

Assumetevi le responsabilità, per aver guidato e amministrato il paese con leggerezza, vanità e incapacità. Nel frattempo i debiti degli “amici della città” li pagheranno tutti,  sia chi non ha mai creduto in voi  che i vostri elettori.

Quella che definite “ricostruzione”, è solo una grossa cambiale.

 

Andrea Santilli

Partito Democratico Cisterna di Latina

Il Palio dell'anello… al naso

Dev'essere questa la convinzione del Dott. Carturan, Sindaco congelato, e della sua prode Amministrazione, quella di trattare chi li circonda, istituzioni e cittadini in primis, come il contadino fa con le sue mucche per trainarle, instupidirle e condurle dove vuole lui.

Leggi tutto

Non è Disneyland

L’imparzialità giuridica ed etica di un comitato passa in secondo piano, anche davanti alla salute dei bambini. A quanto pare, questa mattina, si è ripetuto il controllo della Scuola di Isolabella e lo stato igienico non è cambiato: una probabile presenza ancora di topi. Infatti c'era chi, proprio ieri mattina, pensava che fosse allarmismo dei genitori e aveva anche già precedentemente minimizzato l'accaduto con un post, oggi ha dovuto cambiare idea è mettersi dalla parte dei genitori, parliamo del presidente del Comitato Scuola Ferrara, contemporaneamente con ruolo attivo nello Sportello Turistico dell’era Carturan.

Leggi tutto

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Sito utilizza esclusivamente cookie “tecnici”, quali i cookie di navigazione o sessione, quelli di funzionalità e quelli analitici.

Specificatamente, vengono utilizzati cookie di navigazione o sessione , diretti a garantire la normale navigazione e fruizione del sito web, e quindi finalizzati a rendere funzionale ed ottimizzare la stessa navigazione all’interno del sito. Il sito utilizza il servizio esterno Google Analytics, i dati saranno usati da Google esclusivamente in forma aggregata ed anonima. Non sono presenti cookie di profilazione. I dati degli utenti non sono in alcun modo venduti, scambiati, inviati ad altri soggetti terzi, internamente e al di fuori della Comunità Europea.

Si informa inoltre come che è diritto dell’interessato quella di richiedere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza di dati personali, di conoscerne il contenuto, l’origine e le modalità di trattamento, di chiederne l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione o la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge. All'interessato è riservata la facoltà di opporsi al trattamento dei dati personali e di conoscere in ogni momento il titolare del trattamento degli stessi. I dati trattati in forma anonima saranno conservati il tempo necessario per produrre statistiche con Google Analytics nei tempi di conservazione previsti dal suddetto servizio.

Nel caso di non accettazione dell'informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del GDPR - Regolamento UE 2016/679, l'interessato non potrà accedere alla navigazione del sito internet.

Seguici su Facebook