Il bambino che scalciò contro il Regime

Era l’ottobre del 1937, erano gli anni delle inaugurazioni serrate delle città del Duce nate dalla bonifica integrale delle Paludi Pontine.

Nella piazza centrale dalla quale si sarebbe snodata la città di Aprilia un bambino di soli 10 anni dimostrava già la ‘garra’ del rivoluzionario. Romeo Murri, classe 1927, iniziò così la sua militanza anti-fascista.

Racconta di lui l’amico Maurizio Rossi: ”era presente quando fu inaugurata Aprilia. Alla cerimonia presidiavano Benito Mussolini e i gerarchi del Regime. Romeo era giovanissimo. Mi raccontò che era stata una giornata molto piovosa e la piazza era costellata di pozzanghere d’acqua. In piedi, su una di queste, Romeo si divertì a scalciare prendendo di mira i militari presenti, sporcando i loro stivali lucidi e lustri, con divertita e consapevole impunità. Era già un piccolo antifascista, sarebbe divenuto un giovane studente romano, militante volontario della coraggiosa Sinistra degli anni ‘40”.

È di oggi la notizia che Romeo ci ha lasciati. Lo vogliamo ricordare con le parole dei nipoti Annalisa e Lorenzo, che rappresentano anche il nostro pensiero: “un uomo con profondo senso sociale e politico, fiero di essere cisternese, sempre pronto a prodigarsi per la sua città”.

La terra ti sia lieve, Romeo.

Il PD di Cisterna di Latina

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Sito utilizza esclusivamente cookie “tecnici”, quali i cookie di navigazione o sessione, quelli di funzionalità e quelli analitici.

Specificatamente, vengono utilizzati cookie di navigazione o sessione , diretti a garantire la normale navigazione e fruizione del sito web, e quindi finalizzati a rendere funzionale ed ottimizzare la stessa navigazione all’interno del sito. Il sito utilizza il servizio esterno Google Analytics, i dati saranno usati da Google esclusivamente in forma aggregata ed anonima. Non sono presenti cookie di profilazione. I dati degli utenti non sono in alcun modo venduti, scambiati, inviati ad altri soggetti terzi, internamente e al di fuori della Comunità Europea.

Si informa inoltre come che è diritto dell’interessato quella di richiedere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza di dati personali, di conoscerne il contenuto, l’origine e le modalità di trattamento, di chiederne l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione o la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge. All'interessato è riservata la facoltà di opporsi al trattamento dei dati personali e di conoscere in ogni momento il titolare del trattamento degli stessi. I dati trattati in forma anonima saranno conservati il tempo necessario per produrre statistiche con Google Analytics nei tempi di conservazione previsti dal suddetto servizio.

Nel caso di non accettazione dell'informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del GDPR - Regolamento UE 2016/679, l'interessato non potrà accedere alla navigazione del sito internet.

Seguici su Facebook